Perchè questo blog

Questo blog è nato con uno scopo preciso: pubblicizzare il mio romanzo, Il Canto Oscuro, edito dalla Kipple Officina Libraria e narrare i retroscena che sono dietro a questo libro

Un anno fa, vinsi un loro concorso: dopo mesi e mesi di editing, con il senno di poi utilissimi, anche se spesso ha avuto la tentazione di strozzare Francesco Verso, che mi ha supportato nell’impresa, è finalmente in vendita su Amazon in formato ebook. A maggio, invece, uscirà come cartaceo.

Un romanzo che ha avuto già buone recensioni sul Gazzettino del Tirreno e su Quaz Art. Di che tratta ?

Per farla breve e dirla come l’editore è

Un esempio di steampunk alla “romana”, con un’ambientazione d’inizio secolo in cui le soprese tecnologiche non mancano e l’azione si snoda tra eleganti teatri dell’opera, antiche residenze decadute, bische e la classica Roma “sparita”. Sullo sfondo di un’indagine, partita per scoprire il responsabile di un crimine, si muove il principe Andrea il quale diventerà, suo malgrado, testimone di un tempo di trasformazione, un tempo che segnerà l’avvento di un nuovo modo di concepire l’elaborazione elettronica.

Dimenticavo… La copertina è di Elena Cermaria, nota pittrice, e su Scrittori Precari si può leggere un suo estratto

2 pensieri su “Perchè questo blog

  1. Pingback: Edizione Cartacea de Il Canto Oscuro | ilcantooscuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...