Sempre su Palazzo Riso


Ieri, ho evidenziato un articolo di Quaz Art sulla contorta vicenda di Palazzo Riso che ha ispirato a Mia de Schur alcune interessanti considerazioni

Il motivo per cui i musei si stanno concentrando su arte concettuale, non solo presso a Palazzo Riso, è che gli investitori non si rivolgono più al vecchio mondo dell’arte, incentrato sui galleristi e sulle aste, ma agli architetti e ai costruttori edili.

Loro sono finanziati, poichè l’Arte non è più pensata per il collezionista o per il Museo, ma come un concetto architettonico da applicare nella costruzione, una sorta di decorazione, capitalismo puro al meglio della sua espansione.

In Italia la situazione è peggiorata da due cose: la crisi di idee, arte in Italia ha anche bisogno di un sacco di aria fresca. Si copia il passato,anche recente, ma che si produce molto di nuovo

E l’inerzia, non solo dei politici, ma delle persone comuni. Protestano per strada, eppure non riescono a trovare un modo efficace per far ascoltare la loro voce a Bruxelles e all’UE.

2 pensieri su “Sempre su Palazzo Riso

  1. Tesi interessante, in effetti pare sempre più importante il contenitore, fatto dall’archistar di turno, che il contenuto, vedi Roma, ove si edifica una cattedrale modernista senza avere un piano espositivo di valore ed almeno quinquennale. Oggi il decoro è l’elemento più importante, anche “trasgressivo” purchè glamour. ahahahahaha

  2. È l’edificio che conta. Gli artisti non trovano spazio in queste nuove concezioni dei arti pubblici. Le costruzioni sono visti come un investimento. Le arti da molto tempo non sono visti come tali. L’arte” è solo una decorazione del palazzo. L’edificio è la vera arte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...