Dieselpunk

Cos’è il Dieselpunk ? La risposta più semplice e banale è l’equivalente dello steampunk, soltanto ambientato negli anni Venti e con i motori a benzina e diesel al posto di quelli a vapore. Non si reinterpretano più i miti dell’Ottocento, ma quelli della prima metà del Novecento.

E’ solo questo ? Credo di no… Il mondo Dieselpunk è un mondo crepuscolare. Se nello Steam, la pretesa positivista della razionalità del mondo e della tecnologia come soluzione di ogni problema è smascherata e ridicolizzata, nello Diesel vi è invece la consapevolezza della perdita della loro innocenza.

Le macchine non hanno reso migliore la vita dell’Uomo, ma l’hanno peggiorata. Tecnologia e Scienza sono viste non come opportunità, ma come fonte di pericoli.

Se lo Steampunk presuppone la libertà dell’Individuo, la sua capacità di essere padrone del proprio destino, di vivere avventure insensate e realizzare invenzioni strampalate, non è così nel Dieselpunk.

Questo narra della distopia dello Stato totalitario, in coi ogni uomo diviene, in forma differente, schiavo del Sistema.

Il Dieselpunk è il lato oscuro del Contemporaneo che spesso preferiamo ignorare

4 pensieri su “Dieselpunk

  1. Pingback: Architettura Dieselpunk | ilcantooscuro

  2. Pingback: VaporosaMente: il primo contest letterario a vapore | ilcantooscuro

  3. Pingback: Immagini del Retrofuturismo | ilcantooscuro

  4. Pingback: Immagini del Retrofuturismo | ilcantooscuro | HyperHouse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...