#siamotuttispagnoli

Su Twitter impazza l’hashtag, gli equivalenti dei Tag su Flickr, dei tag dei post nei blog o dei video su youtube, #siamotuttispagnoli.

Non solo un atto di solidarietà con chi protesta, ma una ribellione contro la censura di Twitter. Da qualche mese, questo social network può oscurare in maniera selettiva i tweet e solo in alcuni paesi, quando necessario.

Il messaggio sarà quindi leggibile in tutto il mondo, tranne in quei paesi dove un certo contenuto costituisce un illecito.

Questa notte, il governo spagnolo ha chiesto, in spregio alla libertà di espressione, di bloccare l’hastag #19J (19 Luglio) relativo alla protesta.

Cosa che Twitter sta servilmente facendo…. Così #siamotuttispagnoli è stato il modo per aggirare la censura e dare notizia di quello che è successo, compreso la vergognosa repressione della polizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...