Lettera di Belisario a Totila

Gli uomini saggi e che apprezzano le leggi del vivere civile, sono soliti rendere adorne di belle opere d’arte le città che non ne possiedono; è costume invece degli uomini stolti di derubarle dei loro ornamenti, tramandando così ai posteri, senza vergogna, il ricordo della loro pravità.

Ora, di tutte le città su cui splende la luce del sole, Roma è la più grande e la più mirabile. Infatti essa è il risultato non dalla potenza di un solo uomo, ma di tutta una lunga serie di imperatori; l’unione dell’opera degli uomini più illustri, facendo uso di ricchezze infinite per tanti e tanti anni, l’hanno resa splendida dei capolavori degli artisti, raccolti in tutto il mondo. E quegli uomini, edificando questa città a poco a poco, la lasciarono, così come tu la vedi, ai posteri, a monumento della virtù del mondo.

Per la qual cosa, chi facesse oltraggio a tanta grandezza, si renderebbe reo di grave delitto verso tutti gli uomini dei tempi futuri. Infatti egli priverebbe gli avi del monumento del loro valore, e ai nipoti toglierebbe la possibilità di godere della vista delle opere eccelse degli antenati. Poiché le cose stanno così, tu devi confessare che necessariamente una di queste due cose deve accadere: o tu in questa guerra sei vinto dall’imperatore, oppure, se ciò può essere possibile, sei tu a batterlo.

Ora, se tu trionfi, distruggendo Roma non perdi però una città altrui, bensì la tua propria, o chiarissimo uomo: conservandola invece, tu puoi reputarti arricchito, a buon prezzo, del più splendido possedimento della terra. Se invece la fortuna ti sarà avversa, la conservazione di Roma sarà un buon motivo affinché tu trovi grazia agli occhi del vincitore, laddove la distruzione sua ti toglierebbe speranza di essere accolto con mitezza e di avere qualche vantaggio. Fatta l’opera, scenderà la sentenza del mondo, che in ogni caso ti giudicherà: infatti la bella o brutta fama dei principi dipende necessariamente dalle loro gesta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...