La crisi dell’Europa

Il problema dell’Europa non è la moneta unica, lo spread o il debito sovrano. E’ invece il lento collasso della democrazia, con il Potere che invece che sul Popolo, ha deciso di fondare la sua legittimità sull’appoggio della Finanza.

In Italia, la transizione sta avvenendo senza troppi scossoni, per i nostri difetti e per una classe politica inguardabile.

In Spagna, Francia e Grecia, invece, è una polveriera. Ad esempio a Madrid siamo arrivati al punto che i politici spacciano quello che doveva essere un pacifico sit in di protesta per un tentativo di colpo di stato. Insomma, siamo quasi tornati ai tempi di Franco, dove esprimere il dissenso era un reato

In Germania, infine, le tensioni sociali, che ve ne sono, basti pensare alla questione dei mini job, sono nascoste con un’opera di proganda degna di Goebbels, scaricando le colpe sui partner europei.

Propaganda che a volte è paradossale: faccio un esempio. Quando mi sento dire da parecchi tedeschi, anche di notevole intelligenza e cultura, che le proteste di Madrid non sono figlie del disagio sociale, ma dell’uso della droga e degli psicofarmaci da parte dei borghesi spagnoli, qualche dubbio, sul fatto che qualcuno li stia indottrinando e stia uccidendo il loro senso critico, mi viene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...