Utopia

Insolita-mente

Utopia. Per molti un progetto irrealizzabile, un falso ideale che allontana dalla concretezza del vivere.

Non li invidio, perchè hanno rinunciato a cosa ci rende umani: alzare il viso da terra, per sognare cosa è nascosto oltre l’Orizzonte.

Utopia infatti, non è nulla di astratto e irraggiungibile. Come diceva Oscar Wilde

Una carta del mondo che non contiene il Paese dell’Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo, perché non contempla il solo Paese al quale l’Umanità approda di continuo. E quando vi getta l’ancora, la vedetta scorge un Paese migliore e l’Umanità di nuovo fa vela.

Utopia è possibilità. L’idea che il mondo possa cambiare ed essere migliore.

L’idea che esista un progresso e un’avaguardia. Idea che purtroppo si è persa negli ultimi anni, trasformando la nostra società in un caos informe, afono e senza speranza.

Ci siamo condannati a quella che Coleridge chiamava la Morte in Vita, con l’Arte, la Letteratura e la Coscienza ridotte a cadaveri, in lenta putrefazione… Di tutto non rimarrà che polvere e ossa vuote.

Per tornare a vivere, bisogna accettare la sfida dell’Utopia. Serve coraggio, perchè l’Azione implica la possibilità di fallire.

Generosità, perchè il sogno, per essere come un granello di senape, deve essere condiviso

Leggerezza, per volare oltre la pesantezza della Realtà e le critiche di chi non vuole essere libero, senza esserne feriti…. Cuore e Piume… Ciò che vive nell’opera di Elisa Rescaldani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...