Non è un racconto semplice

Ieri sera mi sono accorto di una recensione su Noccioline da Marte

Un breve racconto che non ha ne capo ne coda. Folle, inutile e boh… Difficile da definire, anche se è scritto in maniera scorrevole. Noccioline di Marte è una lettura che si inizia e si finisce solo per passare del tempo, che ti lascia poco e ti fa sorgere una sola e semplice domanda, “Perchè?”.

Qualcun altro potrebbe ironizzare sulla pessimo rapporto tra recensori e grammatica, invece provo rispondere alla provocazione con un’altra domanda.

Perchè si legge fantascienza ?

Se è per divertimento ed evasione, scopo nobilissimo, purtroppo Noccioline da Marte non è adatto: perchè tutto si può dire, tranne che sia semplice.

Se invece si vuole riflettere, giocare con lo scrittore a trovare gli easter egg, interrogarsi sul rapporto tra esistenza e percezione, Noccioline fa per voi.

Perchè è un viaggio nella follia e nella solitudine, dove il Reale e Immaginario si confondono e ci si interroga su quanto accade veramente e quanto nella mente del protagonista…

Però, per far questo, serve fatica e impegno… E se queste due cose vi spaventano, evitare pure questa novella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...