Monotonia di genere

Qualche giorno fa, un mio amico scrittore ha pubblicato su FB questo status

Ma davvero per uno scrittore italiano di genere fantastico non c’è altro che mettersi un cilindro steampunk o darsi all’ennesima variante dell’apocalisse zombi? E un po’ di fantasia, dai…

Ha perfettamente ragione ! Il problema non è solo la monotonia nella scelta del genere… Vuoi o non vuoi, alla fine le storie, con qualche encomiabile eccezione, si somigliano tutte…

Perchè questa omologazione ? Il fatto è che gli scrittori sono figli del loro tempo: viviamo in una società in crisi, che ha paura del futuro e del diverso. Per questo si guarda al Passato, più o meno idealizzato, e alle metafore di ciò che mette in pericolo il poco benessere che abbiamo accumulato

E queste paure, si riflettono anche nella scelte di scrittura: meglio seguire il percorso già battuto, uniformarsi alla media, evitando il rischio del nuovo…

E tale tendenza al conservatorismo è assecondata da parecchi lettori: di conseguenza, gli editori, che devono far quadrare i conti, non danno spazio alla sperimentazione: così gli scrittori continuano a omologarsi a ciò che in teoria piace al pubblico, creando un circolo vizioso…

Per romperlo, in un discorso più ampio della semplice fantascienza, bisognerebbe recuperare il coraggio dell’avanguardia: lo scrittore non è il custode del Sistema, ma colui che guarda oltre l’orizzonte…

Ma questa rivolta, deve nascere per prima in noi stessi… Se non ricominciamo ad amare il Futuro, ad avere il coraggio dell’Utopia, saremo sempre schiavi del Presente

Annunci

2 thoughts on “Monotonia di genere

  1. Pingback: E’ l’autore a fare la differenza | ilcantooscuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...