Rompere gli schemi

legio

Ho grande stima per Alessandro Girola, per il fatto che scrive per il piacere di farlo, per divertirsi e divertire, senza troppi retro pensieri o contorcimenti intellettuali. E per il coraggio che ha nel trovare la sua strada nel self publishing,

Apprezzo molto i post del suo blog: uno di questi dedicato al sandalpunk, tema che ogni tanto un paio di volte ho affrontato anche io, ha aperto una bella discussione con Davide Del Popolo Riolo, relativa al suo De Bello Alieno.

Davide era inizialmente perplesso dell’attribuzione del suo romanzo a questo genere. Cito tste

Ma poi perché punk? Da definizione, punk dovrebbe indicare, credo, che i personaggi sono figure “marginali”, fuori regola, come erano i protagonisti del cyberpunk. I miei sono Cesare, Cicerone, Pompeo che di punk hanno ben poco.

Obiezione sensata: la questione vera è come qualificare il suffisso punk. Se lo vediamo come sinonimo di teppa, Davide ha ragione. Il Canto Oscuro, che vede come protagonista un nobile, non sarebbe neanche lui steampunk.

Io do però un’altra lettura al termine, concentrata sulla sua (presunta) carica eversiva… E’ il deformare la realtà, il futuro o la storia, mettendo in crisi i pregiudizi del lettore e straniandolo, per forzarlo a vedere il tutto con altri occhi.

Da questo punto di vista, in uno scenario fantascientifico italiani che tende sempre più all’omologazione, tra epigoni del cyberpunk, gialli sempre uguali e steampunk di maniera, De Bello Alieno rompe gli schemi.

Cosa si può fare, per imitare Davide e uscire da questa cappa di banalità ? Ritornare a porre al centro di tutto non lo scrittore, con le sue paturnie e le sue pose, ma il lettore, con una scrittura che lo sorprenda, non lo annoi e lo faccia sognare…

Purtruppo, è più facile a dirsi che a farsi…

Annunci

One thought on “Rompere gli schemi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...