Il mio Holmes

sherlock-holmes-miyazaki

A dire il vero, e molti appassionati del detective di Baker Street mi odieranno, non ho avuto mai un bel rapporto con Sherlock Holmes; forse perché ho sempre bazzicato poco i racconti di Conan Doyle, oppure perché il fratello di Mycroft ha sempre rappresentato tutto ciò che non sopporto dell’immaginario vittoriano: non solo la rispettabilità borghese, cosa assai scontata, ma anche l’approccio positivista, noioso, sotto tanti aspetti, in cui il reale appare come un ingranaggio perfettamente comprensibile e prevedibile, in cui non c’è posto per l’imprevisto.

Per me, al contrario, il reale è il gliòmmero di gaddiana memoria, un succedersi caotico di imprevisti e percezioni, a cui a forza vogliamo affibbiare un senso.

Poi, per caso o per il mio amore per lo steampunk, mi sono ritrovato a vedere un vecchio anime di Hayao Miyazaki, Il fiuto di Sherlock Holmes… Non so, ma ritrovarmi davanti il detective sotto un aspetto canino, ha fatto scattare in me la curiosità.

Così, mi sono buttato a pesce non libri canonici, quelli ancora non riesco a digerirli, ma sugli apocrifi, immergendomi in un caleidoscopio di citazioni postmoderne e giochi letterari, più o meno riusciti, rimanendo sempre più stupito della capacità che ha un’icona, inventata da un dottore fallito, di veicolare messaggi anche contradditori tra loro.

Forse perché Sherlock Holmes è la potente trasposizione di un archetipo antico come l’Uomo: il cercatore di verità, che non si contenta dell’apparenza e di quanto il resto della tribù da per scontato. Di fatto, proprio la molla che ci rende umani e che sin da quando vagavamo nella savane africane ci ha spinto oltre l’Orizzonte.

Per questo, nonostante tutto, con la vecchiaia gli rendo omaggio, arrivando a citarlo, in maniera ironica e sconsiderata in Lithica: perché, sotto sotto, il vecchio pantofolaio che sono, che passerebbe le serate a poltrire sul divano,  lo invidia e vorrebbe essere come lui.

Advertisements

One thought on “Il mio Holmes

  1. Pingback: Il mio Mycroft | ilcantooscuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...