Nuvole 2.0

Nuvole

Come già scritto, la potenza narrativa dei supereroi è nel loro essere universali: l’essere trascrizione degli archetipi del Mito, gli elementi base con cui l’Uomo cerca di dare senso a ciò che lo circonda, permette loro di essere specchi di una società sempre diversa, ma che, in ogni tempo, condivide le stesse speranze e paure.

Possono raccontare con uguale forza l’America della Grande Depressione, le paure dell’Inghilterra della Thatcher, la noia della provincia italiana o la Roma dei piccoli delinquenti.

E questo li rende trasversali ai diversi media: come nell’antica Grecia dei ed eroi potevano tranquillamente essere rappresentati nel marmo, sui vasi, nelle poesie e nei drammi senza perdere la loro forza iconica, lo stesso vale per i supereroi, che spaziano senza problemi dai fumetti alla narrativa, dalla televisione al cinema.

Perchè ognuno vi legge una parte di se stesso. Prendo come esempio il telefilm Gotham: nel vederlo mi diverto a riconoscere le citazioni delle saghe come Il lungo Halloween o Anno Uno, mia sorella le versioni giovanili dei personaggi iconici del fumetto, suo suocero o la parrucchiera sotto casa mia si gode le atmosfere noir.

Cose differenti, accomunate però da un medesimo veicolo evocativo… Così raccontare come la nostra percezione dei supereroi vari nel Tempo, non è nulla più del narrare noi stessi e i mutamenti del nostro mondo.

Cosa che fa in maniera ottima Massimo Bruno nel suo saggio NUVOLE 2.0: Pantheon contemporaneo – I supereroi dai fumetti al cinema mainstream…. Libro che fa riflettere, senza mai annoiare… Per cui, meglio di così…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...