eso16 – Alla ricerca dei pianeti al carbonio

Il tredicesimo cavaliere 2.0

carbonio universo primordiale stella CEMPIn questa immagine di fantasia, un pianeta al carbonio orbita attorno a una stella simile al Sole nell’Universo primitivo. In giovani sistemi planetari dove scarseggiano elementi pesanti ma esiste una certa abbondanza di carbonio, possono aver origine pianeti composti di grafite, carburi, diamanti, piuttosto che rocce silicee come succede sulla Terra. Le macchie blu indicano deve l’acqua si è raccolta in pozze sulla superficie formando habitat potenzialmente capaci di ospitare forme di vita aliene. (Credit Christine Pulliam Sun image: NASA/SDO).

La prima generazione di stelle nell’Universo cominciò a splendere in un’era in cui elementi chimici come carbonio e ossigeno non erano disponibili. Fu la trasformazione di queste stelle giovani in supernove che diede inizio al processo di arricchimento, con gli elementi più pesanti fusi nei loro nuclei che si disperdevano nel Cosmo. Stelle di massa minore e sistemi planetari incominciarono ad apparire quando gli elementi più pesanti poterono formare i…

View original post 611 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...