Fontane al Mercato Esquilino

Stamattina, bel bello, nonostante l’allergia, sono finalmente riuscito a passare al Mercato Esquilino, dove ho finalmente sono riuscito a vedere realizzato nel concreto un progetto che seguivo da fine Novembre 2016: il poter esporre le installazioni dell’artista Leonella Masella al mercato del pesce.

E senza falsa modestia, debbo dire, che ci ho visto giusto: le opere si sposano alla perfezione con l’ambiente, dialogando sia con l’architettura, sia con i banchi trascendendo in armonia i rumori e colori di un ambiente tanto vivo, quanto caotico.

Per cui grazie a Leonella, che si imbarcata in questa impresa. Grazie a Mauro Sgarbi, che è stato il primo a suggerire l’idea delle installazioni. A Salvatore Perrotta e a tutto il CoRiMe, che non mi hanno preso per scemo, quando ho suggerito l’idea e hanno supportato l’iniziativa al massimo delle loro possibilità. E a Le Danze di Piazza Vittorio, che non si tirano mai indietro, quando si tratta di rendere migliore e più vivibile il nostro rione.

E poi, permettemi di toglierli qualche sassolino dalla scarpa… Qualcuno scontato, relativo alla ehm Associazione Culturale Arco di Gallieno. Se essersi appropriati del lavoro del sottoscritto, è stato, come qualcuno cerca di sostenere, arrampicandosi sugli specchi, un errore di comunicazione, avendo fatto questo mestiere e senza falsa modestia, con risultati migliori, non ci vuole nulla a mandare una rettifica di un comunicato stampa…

Se invece è stata voluta, non so se trovare più patetico o ridicolo, atteggiarsi a salvatori del Rione e fingere di far qualcosa, scroccando il lavoro altrui… Se il buongiorno si vede dal mattino, stiamo freschi…

L’altro sassolino sulla scarpa, è su chi dice che le opere di Leonella siano costate una cifra spropositata al mercato. Tengo a dire, che l’operazione è stata a costo zero per il CoRiMe; Leonella si è dimostrata, oltre che una grande artista, una persona dall’enorme cuore ed è stato uno smacco per sottoscritto, non aver trovato sponsor per le poche centinaia di euro che servivano a coprire le spese..

Annunci

2 thoughts on “Fontane al Mercato Esquilino

  1. Pingback: AmArte versus Poraccismo | ilcantooscuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...