Il Murale dell’Aula Magna dell’Ex Caserma Sani

Nell’ambito delle discussioni sull’opportunità del murale di Mauro Sgarbi al Mercato Esquilino, saltò fuori, come argomento a favore, il progetto di decorazione dell’Aula Magna dell’ex Caserma Sani, promosso dalla Carnegie Mellon University e dal Comune di Roma, grazie all’impegno e all’interessamento dell’artista e professore Douglas Cooper.

Progetto che vide coinvolto il nostro Centro Anziani e che fu finanziato, oltre che dall’università americana, anche dalla Fondazione Olivetti,dalla Roy A. Hunt Foundation e dalla Bitner Foundation.

Ora, mi ricordo che se ne parlava intorno al 2004/2005, ma essendo in quel periodo cominciata la mia personale versione di Casa Surace con il trasferimento a Milano, non seguì più la questione.

Anzi, visto che da quando ero tornato a casa, non ne avevo più sentito parlare, davo per scontato che quel progetto fosse abortito; finché, un settimanella fa, parlando con i miei amici del Mercato Esquilino, feci la mia solita figura da idiota…

L’opera non solo era stata realizzata, ma meritava di essere ammirata: così cominciò la mia peripezia. Tentai più volte di imbucarmi nell’Aula Magna, dove, a causa delle sessione d’esami, fui buttato fuori,  nonostante tentassi di fingermi un turista inglese tonto e sperduto…

Alla fine, grazie alla gentilezza e disponibilità dei custodi dell’Università, che meritano un elogio pubblico, sono riuscito a spuntarla…

E sono rimasto a bocca aperta, per un’opera monumentale che è un grande atto d’amore per Roma e l’Esquilino… Ho scattato qualche brutta foto, perchè non rendono l’emozione che si prova nel vedere il tutto dal vivo, le ho caricate sui vari gruppi dell’Esquilino che si trovano su Facebook, convinto di essere spernacchiato, come l’unico che non avesse visto dal vivo tale capolavoro…

E invece, la seconda sorpresa: a quanto pare, non ero il solo a non conoscerla. Dello sforzo e del lavoro del 2005, si era persa memoria.

Ed è un vero peccato: sarebbe cosa buona, ma forse è una pia illusione che l’Esquilino si riappropriasse di un pezzo della sua storia, visto che tanti suoi abitanti vi hanno fatto da modelli e che, compatibilmente con le esigenze della facoltà, tale spazio potesse essere utilizzato per i tanti eventi culturali del Rione..

Annunci

One thought on “Il Murale dell’Aula Magna dell’Ex Caserma Sani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...