#Romadicebasta

Il 27 ottobre alle 10.30 si terrà a Piazza del Campidoglio il sit in di protesta #Romadicebasta, promosso dal gruppo Facebook “Roma per tutti Tutti per Roma”, un grido di dolore contro quei dilettanti allo sbaraglio che stanno conducendo a ramengo la Città Eterna.

Ora, avendo aderito, come lurker, al gruppo, l’ho visto crescere da poche decine di persone ai numeri di oggi e ho assistito alle prime discussioni sull’organizzare una protesta: soprattutto, ho la fortuna di conoscere le organizzatrici.

A volte abbiamo avuto idee differenti, non siamo stati d’accordo su iniziative o metodi, più spesso abbiamo collaborato: in ogni caso le ritengo donne straordinarie, capaci di coniugare una grande cultura a un’immensa passione civica, che nasce dall’amore per il bello e per il buono.

Per questo, all’inizio, ho avuto a comprendere l’attacco che ha fatto loro Roma fa schifo

I romani hanno un enorme problema non facilissimo da risolvere: la loro ignoranza crassa, diffusa, ostentata, rivendicata, autocompiaciuta. Sono impreparati su tutto e considerano questo un pregio di cui vantarsi. Non conoscono nulla di nulla, ma vogliono esprimersi considerando il loro giudizio, scevro da qualsiasi approfondimento, valevole quanto quello di chi ha studiato e approfondito quella o quell’altra questione. Gli ignoranti ci sono in tutte le città del mondo, beninteso, ma la sensazione (complicata da dimostrare, invero, ma papabile) è che a Roma la percentuale sia decisamente maggiore: sopra il livello di guardia e tollerabilità. Inoltre a Roma di fronte ad un ceto d’insipienti assai attivo e rumoroso, s’oppone silente e mesta la vasta e inutile schiera dei cittadini preparati e aggiornati

Diciamola tutta: Massimiliano Tonelli non è che mi abbia mai dato l’impressione di essere un intellettuale colto e riflessivo, pronto a seguire la proposizione più celebre del Tractatus logico-philosophicus del buon vecchio Ludwig Wittgenstein

Di ciò di cui non si può parlare si deve tacere

Non nego che tale impressione sia figlia di un mio immotivato pregiudizio, dato che, tutte le volte che mi sono confrontato con Tonelli su argomenti specifici, che vanno oltre la grancassa della demagogia da quattro soldi, come ad esempio la Smart City, non è che abbia mai fatto così brillanti figure.

Però lo vedrei meglio in compagnia del ceto d’insipienti assai attivo e rumoroso, magari aizzandolo con un bel megafono, che della vasta schiera di cittadini preparati…. Ma in fondo, riflettendoci meglio, la posizione di Tonelli è comprensibile: pur non arrivando agli estremi complottisti e parecchio ridicoli di Dinamopress, è innegabile che sia un imprenditore della comunicazione, che ha trovato come target il degrado: se questo si riducesse, sarebbe costretto a cambiare lavoro.

Per questo è assai tiepido su qualsiasi progetto serio di riqualificazione urbana e avaro di proposte e iniziative concrete per migliorare Roma: se lo facesse, rendendola meno schifosa, segherebbe il ramo dove si è appollaiato e da cui gracchia con tanto vigore. In più, temendo di perdere il monopolio del piagnisteo, è atterrito da qualsiasi movimento di protesta che sia estraneo al suo blog. In finale, il suo articolo deve essere preso per ciò che è: una difesa d’ufficio del suo orticello.

Lato mio, per quel che vale,c’è un’unica considerazione che è indipendente dalla manifestazione: è assurdo che, dopo due anni di manicomio, che l’opposizione alla Raggi parta dai cittadini, non dai partiti, il che mi fa piangere il cuore sul livello di desertificazione raggiunto dalla politica in questa città tanto magnifica, quanto assurda.

Detto questo, per quel che vale e salute permettendo, il 27 ci sarò…

2 pensieri su “#Romadicebasta

  1. Pingback: Vademecum per #Romadicebasta | ilcantooscuro

  2. Pingback: Novità dall’Apollo | ilcantooscuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...