Germana Ponti

Germana Ponti è una pittrice romana, capace di scavare nelle figura che rappresenta, anche le più banali e ordinarie, evidendenziandone la dimensione tragica, nell’accezione che le davano gli antichi greci: lotta contro il Fato, nella consapevolezza che forse i propri sforzi saranno inutili.

Questa tragicità rende le sue figure nostre compagne di vita, proiettando la nostra inquietudine e la nostra fame di vita in una dimensione al di là dei nostri affanni.

Germana ha così giudicato Il Canto Oscuro

Ciao Alessio, ho finito di leggere il tuo libro. Ne sono entusiasta. Aspetto il prossimo…

Il che mi ha fatto molto piacere… Ringraziandola, abbiamo colto l’occasione di parlare di progetti futuri. Di Hafgufa, disavventura marina di Andrea Conti e di Beppe, che se l’editore da l’approvazione, mi piacerebbe sottoporre ad editing e de La Terra dell’Estate che sto cominciando a prendere forma