Crisalide

 

Alla faccia di chi dice che la performance art è morta, segnalo il prossimo evento di Kyrahm Human Installations

Una Crisalide in diretta WEB dalla cameretta di casa al Museo d’Arte Contemporanea di Roma

Dormi o sei morta?”
Mamma conchiglia,
figlia poltiglia.
“Sono viva, non senti il mio respiro?”
“Credevo fosse il vento.”
(Kyrahm)

Il 1 Dicembre 2012 a partire dalle 21.30 ripeterò la Performance Crisalide.

Mia madre mi avvolgerà in un bozzolo e vi rimarrò dentro per 22 ore.

Questa volta l’azione incomincerà da casa mia, tra le mura della mia infanzia.

Nel 2009, in piazza dell’Orologio a Roma, rimasi nella teca per 27 ore, accudita da mia mamma. Per riconnettere quel filo che spesso tra madre e figlia si interrompe.

Stavolta effettuerò l’azione nella cameretta dove passai ore e ore in silenzio da piccola. Quanti ricordi recupererò stavolta?

Mancherà in questa occasione il rischio dell’isolamento in piazza, sostituito dal calore di casa, in una condizione diversa.

Non mangerò, non berrò, all’interno di un bozzolo. Per 22 ore.
Il 2 Dicembre verso le 19 verrò trasportata al MACRO – Museo Arte Contemporanea Roma, sempre rinchiusa nel bozzolo.
Rinascerò e ricomincerò a nutrirmi, riprendermi.

Se ne avrete voglia, potrete portarmi qualcosa. Un messaggio per il futuro.

Web cam collegate in streaming seguiranno l’intera azione live sul link:

http://www.humaninstallations.com/channel.html

Human Installation 0: Chrysalis
Performance Art by Kyrahm
con la partecipazione di Miammia Rosina
in collaborazione con Julius Kaiser
accompagnamento musicale in occasione del Premio Adrenalina: Ferdinando Colloca

IL PREMIO ADRENALINA, organizzato dalla FEF sas e promosso dalla Commissione Cultura, Sport e Politiche giovanili di Roma Capitale, con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e in collaborazione con il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma, per sostenere e promuovere l’arte contemporanea nella Città di Roma.Il PREMIO ADRENALINA rappresenta l’evoluzione del progetto ADRENALINA, osservatorio sull’arte contemporanea capitolina che, dal 2009, con la direzione artistica di Ferdinando Colloca e l’organizzazione di Federico Bonesi, si è identificata come la principale rassegna di Roma Capitale dedicata alle nuove tendenze artistiche.

Il 1 Dicembre è la Giornata mondiale contro l’AIDS.
Kyrahm e Julius Kaiser invitano ad effettuare donazioni alla LILA – Lega Italia Lotta all’AIDS

 

Annunci

Centurione

‎”Volevo fare strage dei Daci, l’ho fatto.
Volevo sedere sullo scranno della pace, mi ci sono seduto.
Volevo sfilare in grandi trionfi, è stato fatto.
Volevo i benefici del grado di centurione primipilo, li ho ottenuti.
Volevo vedere nude le ninfe, le ho viste”

Epigrafe funeraria di un centurione dell’esercito romano in Africa (AE 1928,nr.37, Aquae Flavianae)

Ennesima intervista

 

Su Ecco La Notizia è in corso di pubblicazione un’inchiesta sullo stato della fantascienza in Italia.

Inchiesta basata su interviste a chi bazzica quel mondo: ovviamente non poteva mancare un intervento di un apritore di bocca e emettitore di fiato come il sottoscritto, definito nell’articolo, per carità di patria, polemista raffinato e eretico

Di cosa ho parlato: della mia visione del Connettivismo, il tentativo di narrare l’Uomo contemporaneo, continuamente in bilico tra Reale e Virtuale, frammentato in infinite visioni e percezioni.

E del fatto che in Italia, c’è gente che nello scrivere fantascienza, da una pista a tutti…. Dovremmo fare meno le vittime e credere più in noi stessi.

Perchè è facile piangersi addosso, ma più difficile cambiare le cose

Culturino Mercatale

CULTURINO MERCATALE

Sei serate di letteratura, musica e arte

apre a Roma dal 18 al 23 dicembre tutte le sere dalle ore 19.00 alle 02.00

presso l’HULAHOOP CLUB – Via L. F. De Magistris 91/93 (Pigneto)

Il CULTURINO MERCATALE è un luogo d’incontro diretto e informale tra pubblico e scrittori, editori,musicisti e artisti appartenenti a piccole realtà editoriali e al mondo delle auto-produzioni.

Per sei serate consecutive, sarà possibile un confronto senza mediazioni con prodotti culturali di qualità econ i loro creatori. Il programma prevede presentazioni, reading, concerti, performance ed esposizioni,nonché ottimi cibi e bevande, presso gli accoglienti locali dell’HulaHoop Club.

PROGRAMMA

Martedì 18 dicembre

ore 21.00 – presentazione del libro di Francesco Scarrone – Di lama e d’ocarina (Gorilla Sapiens Edizioni).
ore 22.00 – Dimitris Kotsiouros, meglio conosciuto come il bouzouksis degli “Evi Evan”, proporrà un’esibizione con il
proprio strumento attraversando le sonorità del rebetiko.

Mercoledì 19 dicembre

ore 19.00 – presentazione del libro di Luca Palumbo – Un maledetto freddo cane (Lorusso Editore).
ore 21.00 – presentazione del libro di Elvio Calderoni – Volfango dipinto di blu (Miraggi Edizioni).
ore 22.00 – Stefano Vigilante e i comici della Scuola di Teatro “La Scaletta” presentano lo spettacolo No Problem.

Giovedì 20 dicembre

ore 19.00 – presentazione del libro di Simone Ghelli – Voi, onesti farabutti (CaratteriMobili).
ore 21.00 – presentazione dell’antologia 50 sfumature di gricia (Edizioni Ensemble).
ore 22.00 – Nicoletta Salvi in concerto.

Venerdì 21 dicembre

ore 19.00 – presentazione del libro di Stefano Gallerani – Albacete (Lavieri Edizioni).
ore 21.00 – presentazione del libro di Carmelo Calderone – La mattina di Esopo (001 Edizioni).
ore 22.00 – Lincompreso proporrà dal vivo il suo album Voglio essere come te.

Sabato 22 dicembre

ore 21.00 – presentazione del libro di Gianluca Caporaso e Rita Petruccioli – I Racconti Di Punteville (Lavieri).
ore 22.00 – WE LOVE SURF in concerto. Side project di Andrea Marcori incentrato sulla passione per il surf e
l’importanza dell’amicizia. Luca Silvestri/basso, Flavio Andreani/batteria, Olga Costa/sax e tastiera.

Domenica 23 dicembre

dalle ore 21.00 – reading a intermittenza di fiabe a cura del Cantiere di Letteratura Notturna dell’HulaHoop Club.

Case Editrici Aderenti All’iniziativa

Gorilla Sapiens Edizioni, Caravan Edizioni, Lavieri Edizioni, Miraggi Edizioni, Edizioni Ensemble, Nova Delphi, Intermezzi  Editore, 001 Edizioni, Lorusso Editore, CaratteriMobili.

Esposizioni a cura di Togaci Arte. Opere di Francesca Mariani, Gerlanda Di Francia, Little Points…, Marina Dimo.

Eventi, informazioni e programma completo su

http://culturinomercatale.wordpress.com

Contatti

culturinomercatale@gmail.com – club.hulahoop@gmail.com

Gli elettori delle Primarie e l’Ilva

Alla notizia dei soldi dati a Bersani dalla famiglia Riva, l’elettore di Renzi così commenta

“O Bischero, era in saldo. Ne poteva chiedere di più”

L’elettore di Bersani, invece

“Mosci, la solita macchina del fango. Ma che c’è di male se l’ex bomber del Cagliari ha pagato la campagna elettorale dell’uomo che cambierà l’Italia… E non mettiamoci a pettinare la barba alle capre”

L’elettore di Vendolo, invece, prende cazzuola, calce e mattoni e costruisce un’altra ciminiera all’Ilva di Taranto

Mondo9

 

Finalmente Mondo9, il nuovo libro di Dario Tonani. Romanzo steampunk, così lo chiamano i recensori.

Per me, forse è una definizione limitativa: suggerisce un’idea di Ottocento, in cui il potere distruttivo della Tecnica è quasi edulcorato dal Positivismo.

Un’idea rassicurante e consolatoria, perché copre di nostalgia, di trine e merletti ciò che popola il nostro quotidiano.

Da presenze inquietanti, li rende piccole cose di pessimo gusto

Dario invece fa il contrario: li amplia, mostrandone tutto l’aspetto caotico e pauroso.

Se dovessi usare due aggettivo, sarebbero apocalittico, perchè descrive i tempi ultimi a cui siamo destinati, e visionario.

Mondo9 è uno specchio delle nostre paure da quella della Morte a quella del diventare inutili, insensate appendici di macchine, dalla claustrofobia all’agorofobia.

Una scrittura che seziona le ferite dell’anima